Security Store
Home arrow Negozianti arrow Info & Consigli arrow Sist. di apertura e chiusura casseforti arrow Casseforti Cisa a combinatore elettrico vision pt.2
Casseforti Cisa a combinatore elettrico vision pt.2
Scarica il pdf illustrato.
RIPRISTINO DEL CODICE PERSONALE:
Nel caso in cui, a portello aperto, venga dimenticato il codice di apertura é possibile memorizzare un nuovo codice in questo modo:
a) Premere almeno un tasto da 0 a 9.
b) Premere il pulsante di azzeramento sul retro entro 20 sec. dalla pressione del primo tasto: si accenderà la luce verde per 20 sec. accompagnata da un segnale acustico.
c) Digitare il proprio codice personale (min. 4, max. 12 caratteri) e premere il tasto .
Si accende anche il led rosso fisso per 20 sec.
d) Entro i 20 sec. digitare nuovamente il proprio codice personale e premere il tasto .
Se la memorizzazione del codice personale é avvenuta, i 2 led si spengono.

ATTENZIONE:

• NEL CASO IN CUI, A PORTELLO CHIUSO, SI DIMENTICHI IL CODICE PERSONALE MEMORIZZATO, É NECESSARIO RIVOLGERSI AL SERVIZIO ASSISTENZA TECNICA CASSEFORTI CISA.
• QUALSIASI MANOVRA NON CONFORME ALLE INDICAZIONI SOPRA INDICATE VIENE SEGNALATA CON LUCE ROSSA FISSA ACCOMPAGNATA DA UN SEGNALE ACUSTICO DI 2 SEC, IN QUESTO CASO RIPETERE L’OPERAZIONE CHE SI STAVA SVOLGENDO.
• SE DURANTE LA MEMORIZZAZIONE DEL CODICE PERSONALE SI ACCENDE ANCHE LA LUCE ROSSA FISSA PIÙ UN SEGNALE; OCCORRE TOGLIERE E REINSERIRE LE PILE. RIFARE LA PROCEDURA DI MEMORIZZAZIONE.
• SE NON VI FIDATE DELLA VOSTRA MEMORIA E VOLETE TRASCRIVERE LA COMBINAZIONE, NON TENETE IL DOCUMENTO IN CASA.
• CAMBIATE DI FREQUENTE LA COMBINAZIONE, PER EVITARE CHE LE DITA LASCINO DELLE TRACCE SUI TASTI
USATI PIÙ DI FREQUENTE.
• QUANDO DIGITATE LA COMBINAZIONE SULLA TASTIERA, ACCERTATEVI CHE TERZI ESTRANEI NON POSSANO
OSSERVARE LA SEQUENZA.
• SI CONSIGLIA DI MEMORIZZARE UN CODICE PERSONALE DI DIFFICILE INDIVIDUAZIONE PER ALTRI (ES. NON MEMORIZZARE: NUMERO DI TARGA, DATA DI NASCITA, ECC.).

SICUREZZE:

BLOCCO TEMPORIZZATO DELLA CASSAFORTE:
• Dopo 3 tentativi di introduzione di codici errati, la cassaforte va in blocco temporizzato (segnalato dal led rosso acceso) e per 1 minuto la cassaforte non accetta alcun comando.
• Al termine del tempo di blocco, il led rosso si spegne ed è possibile inserire un nuovo codice che se sbagliato, rimanda in blocco la cassaforte per un’altro minuto e così via, fino a quando non viene inserito il codice giusto che da accesso all’apertura dello sportello e contemporaneamente azzera il contatore di blocco.

SEGNALE DI MANOMISSIONE:
• Se introducendo la combinazione giusta, prima del led verde di abilitazione all’apertura, si accende per 1 secondo il led rosso, significa che in precedenza è stato effettuato un tentativo di apertura con un codice errato.
N.B.: I segnali di blocco e quello di manomissione, si attivano solo se i tentativi di apertura avvengono componendo codici composti da un minimo di 4 ad un massimo di 12 cifre. In caso contrario non viene segnalato nulla.

AVVERTENZE:

ALIMENTAZIONE:

• Per l’alimentazione interna utilizzare esclusivamente 4 pile stilo da 1,5 V alcaline. Non utilizzare, dall’interno, nessun altro tipo di portapile nè la batteria da 9 V (idonea solo per l’alimentazione esterna).
• Qualora vengano utilizzate pile usate o un numero di pile minore di quello previsto, pile con contatti ossidati ecc., può verificarsi un malfunzionamento generale della cassaforte.
• Occorre provvedere in seguito ad alimentare correttamente la cassaforte come da “ISTRUZIONI PER L’USO”.
• E’ consigliabile sostituire le pile almeno 1 volta all’anno.
 



ordina il catalogo



Vuoi fidelizzarti?

Novità
Servizi

Login Form
Inserisci qua il tuo nome utente e password per accedere all'area riservata.
............................





Password dimenticata?
Nessun account? Registrati